Voglio una casa con piscina! Pro & Contro!

Ci siamo.

Fa caldo, caldissimo, e tutti noi ci siamo detti almeno una volta: “Quanto vorrei una casa con Piscina!”.

La questione “piscina si/piscina no” è una  scelta che si deve valutare bene: chi decide di acquistare una soluzione indipendente, che permette lo spazio per una piscina interrata deve però fare i conti con una serie di questioni che non sempre vengono valutate attentamente!  Molte volte durante il nostro lavoro ci siamo trovati a soddisfare richieste del genere: clienti che vogliono una casa con Piscina, che però non tengono conto di quello che comporta.  Fatto sta, che la richiesta di case con piscina è aumentata drasticamente: già nel 2009  si registrava un aumento del 70% di richieste in materia: con l’avvento della crisi il fenomeno si è andato rallentando, ma MAI arrestato!

( In Realtà in Toscana, negli ultimi due anni c’è stato il boom delle Piscina fuori terra: belle, comode da smontare e utilissime per chi abita in campagna e ha spazio!)

Per questo motivo oggi parliamo dei PRO e dei CONTRO del possedere una piscina:

Vantaggi

  1. É bella: sicuramente avere una piscina va ad accrescere il valore commerciale del nostro immobile; rappresenta un vero e proprio investimento durevole nel tempo, oltre che una decorazione perfetta per qualsiasi tipologia di evento si vuole organizzare.
  2. La soluzione al Caldo: avere una piscina personale significa concedersi una pausa rinfrescante in qualunque momento, restare allenati e organizzare feste (anche notturne!)
  3. É più pulita: il vantaggio di una piscina privata è sicuramente quello di non incorrere in eventuali infezioni/funghi che si possono invece contrarre nelle piscine pubbliche.

 

Svantaggi

  1. Costa! Oltre alla realizzazione, anche la gestione di una piscina comporta una serie di spese impegnative e periodiche, alle quali non si può sfuggire: come prodotti disinfettanti, la pulizia delle pareti e del fondo, la verifica del PH dell’acqua, la rimozione di detriti e di tutto ciò che cade in acqua, il sistema di depurazione!
  2. La bolletta: ebbene si, la vostra amata piscina vi peserà anche sulla bolletta; basti pensare che una piscina di medie dimensioni richiede migliaia di litri di acqua che va poi sostituita periodicamente!
  3. Attenzione ai pericoli: se decidete di avere una piscina, dovete però esserne responsabili; può essere un pericolo e una fonte di rischio per chi abita nella casa, fattispecie per bambini piccoli e per animali domestici. Quindi, tra le spese, calcolate anche la messa in sicurezza della piscina, attraverso una recisione e/o una copertura che sia resistente.

 

E adesso… preparate il costume!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...